Testata Mondomaldive.it

Lavorare alle Maldive: tutti i documenti necessari

Per tutte le persone interessate ad andare a lavorare alle Maldive, qui potete trovare l'elenco dei documenti, delle pratiche e delle modalità per ottenere i permessi e per iniziare a lavorare.
Per lavorare alle Maldive è necessario ottenere un permesso di lavoro, che viene richiesto direttamente dal datore di lavoro presso l'ente preposto a rilasciarlo.
Viene richiesto al lavoratore (sub o animatore o guida) un certificato penale, che si ottiene in Tribunale, che attesti che non si hanno reati penali a carico.
Il certificato penale rilasciato in Italia è in lingua italiana ed è necessario avere una traduzione dello stesso (per farselo tradurre è una lunga procedura burocratica) ma se il datore di lavoro è italiano, solitamente ha un referente alle Maldive che si preoccupa di tradurlo.
Mentre se il datore è maldiviano, tedesco o di altra nazionalità, di solito viene richiesto il certificato tradotto.

Una volta spedito il certificato penale al datore di lavoro, oltre alla copia del passaporto ed alla copia di un certificato scolastico, ad esempio il diploma (per i sub è la copia del tesserino Padi o equivalente), dopo circa due o tre settimane si riceve una lettera, chiamiamola d'invito, da parte del datore di lavoro.
Con la lettera in mano, si prenota l'aereo; sul modulo d'immigrazione che si compila in aereo è necessario indicare che si entra alle Maldive per lavoro, infatti poi arrivati alla Dogana, bisogna presentare il passaporto, la lettera d'invito del datore di lavoro e la scheda compilata.
Una volta entrati alle Maldive, si ha tempo un mese per effettuare l'esame del sangue, per HIV, i raggi x al torace e un'anamnesi medica generale. Tali esami possono anche essere effettuati prima in Italia.
Una volta gli esami sono finiti e sono di esito negativo, si ottiene il permesso di lavoro, una carta che ha più valore del passoporto se si vuole girare per Male'.

MINISTERO DEL LAVORO - REPUBBLICA DELLE MALDIVE

INFORMAZIONI PER LA RICHIESTA DEL PERMESSO DEL LAVORO PER LE ISOLE MALDIVE

CHI NECESSITA DI UN PERMESSO DI LAVORO

Qualsiasi straniero a cui viene offerto un lavoro alle Maldive deve ottenere un permesso. Le uniche eccezioni sono gli stranieri sposati a Maldiviani/e che hanno un visto matrimoniale dal Dipartimento di Immigrazione ed Emigrazione e i diplomatici stranieri con un visto diplomatico.

CHI DEVE RICHIEDERLO

Il datore di lavoro deve acquistare i formulari per la richiesta dalla Sezione Permessi di Lavoro del Ministero del lavoro ubicato al piano terra del Ghaazee Building. Questo formulario deve essere debitamente compilato dal datore di lavoro e presentato alla Sezione Permessi di Lavoro. Questi formulari vengono accettati allo sportello.

PASSI NECESSARI:
1. OTTENERE UNA QUOTA

 
2. OTTENERE UN’APPROVAZIONE

 
3. OTTENERE IL PERMESSO DI LAVORO

 
4. CUSTODIA DEL PERMESSO DI LAVORO

 
5. RINNOVO DEL PERMESSO DI LAVORO.
QUANDO RINNOVARLO

 
QUALI DOCUMENTI PORTARE

 
6. DEPOSITO DI SICUREZZA

 
7. CANCELLAZIONE DEL PERMESSO DI LAVORO

 
8. SERVIZIO ESPRESSO


Scarica il documento originale rilasciato dal Governo Maldiviano