Testata Mondomaldive.it

Mondomaldive incontra il Presidente delle Isole Maldive Mohameed Nasheed e il Ministro del turismo Ahmed Ali Sawad.

Presidente Mohameed Nasheed Isole MaldiveL'incontro era fissato da tempo.
In occasione della visita in Italia durante la BIT del 2009, l'allora Presidente Mohameed Nasheed e l'ex Ministro del Turismo Ahmed Ali Sawad hanno dedicato la mattinata di Giovedì 19 Febbraio a dei colloqui privati programmati con i Tour Operator e con noi di Mondomaldive.

Il Presidente era infatti interessato a conoscerci personalmente per poterci fare alcune domande e approfondire alcuni aspetti di cui, grazie alla popolarità del sito, abbiamo ampia visione.

Presidente Mohameed Nasheed Isole MaldiveDurante la prima parte dell'incontro abbiamo presentato in maniera più approfondita ciò che rappresenta Mondomaldive in Italia, il nostro ruolo nei confronti dei turisti e degli operatori del settore, i prodotti che abbiamo realizzato e tutto ciò che stiamo facendo.

Nella seconda parte il Presidente ha voluto sapere, secondo la nostra esperienza e in base a quello che percepiamo dalle testimonianze dei numerosi utenti che frequentano il nostro sito e forum, i motivi per cui nell'ultimo anno c'è stata una diminuzione dei turisti italiani verso le Maldive.
Questo è sicuramente un tema molto sentito dal nuovo governo, infatti già alcune settimane prima della BIT, l'MTPB (Ufficio del turismo maldiviano) ci aveva inviato un modulo da compilare dove ci venivano richieste le motivazioni del calo secondo la nostra esperienza.

Nella relazione che abbiamo sottoposto al Presidente e al Ministro abbiamo indicato vari aspetti che secondo noi non vanno nella giusta direzione:
- apertura solo di nuovi resort a 5/6 stelle
- costruzion di resort che nel loro stile hanno poco a che fare con le Maldive
- passaggio a resort di lusso di vari villaggi di 3/4 stelle dopo la ristruttuazione
- aumento considerevole dei prezzi
- pesca illegale di speci protette (squali e tartarughe) e non, che causano una progressiva diminuzione della fauna marina
- poca sensibilità da parte di alcuni turisti circa la salvaguardia dell'ecosistema maldiviano. Su questo tema ci ha fatto i complimenti per la campagna di sensibilizzazione "Proteggi le Maldive". Quando ha saputo di questa iniziativa è rimasto molto sorpreso perchè nessuno prima aveva mai fatto niente del genere soprattutto su così larga scala. Qui trovate le informazioni sull'iniziativa.

Nei 20 minuti di colloquio abbiamo avuto l’impressione che il tema "turisti italiani" sia molto sentito dal nuovo governo e, anche se il cambiamento di rotta non sarà privo di difficoltà, il Presidente ci ha confermato, come ha ribadito successivamente nella conferenza stampa e in televisione, l’impegno a rivedere la loro politica turistica. Si cercherà di aprire resort a 3/4 stelle, si sta vagliando di costruire degli ostelli per studenti, ci saranno delle agevolazioni fiscali per i resort in modo da poter rivedere i prezzi al ribasso, è allo studio un turismo residenziale su isole di maldiviani di grandi dimensioni nelle quali si individueranno dei lotti di terreno per costruire delle case dedicate i turisti, oppure veri e propri resort per poter dare lavoro ai maldiviani dell'isola e condividere i vari servizi che saranno creati con le nuove strutture (serbatoi di acqua dolce, generatori, internet, etc..).

Nel pomeriggio si è poi svolta la conferenza stampa. Preseti, oltre al Presidente, il Ministro del Turismo, Claudio Mancini (Assessore al Turismo della regione Lazio) e il giornalista Corrado Ruggeri che ha coordinato la conferenza. Il Presidente ha ribadito ciò che ci aveva anticipato nell'incontro. A margine della conferenza ha poi incontrato alcuni giornalisti per pochi minuti.
Qui trovate il testo della cartella stampa.

Per ribadire il suo impegno verso il mercato italiano, la sera stessa è stata organizzata una festa in un noto locale milanese. Presenti molti tour operator, giornalisti accreditati, addetti al settore e ovviamente noi di MondoMaldive.

La speranza è che le nostre osservazioni possano effettivamente creare un cambiamento nella loro politica turistica ridando a tutti noi le "vecchie" Maldive che tanto amiamo ed è per questo motivo che ci incontreremo nuovamente in una delle nostre prossime visite a Malè per confrotarci nuovamente sul tema.

Paolo Bellicini & Roberta Migliarini

A seguito del nostro incontro, la lettera di ringraziamento da parte del Presidente Nasheed..

Lettera Presidente Nasheed a Mondo maldive