Testata Mondo Maldive


Madrepore alle Maldive

Barriera corallina e Invertebrati alle isole Maldive - Madrepore Barriera corallina e Invertebrati alle isole Maldive - Madrepore Barriera corallina e Invertebrati alle isole Maldive - Madrepore Barriera corallina e Invertebrati alle isole Maldive - Madrepore Barriera corallina e Invertebrati alle isole Maldive - Madrepore Barriera corallina e Invertebrati alle isole Maldive - Madrepore

Phylum: CNIDARI o CELENTERATI
Classe: ANTOZOI
Sottoclasse: ESACORALLI
Ordine: MADREPORARIA
Nome Comune: MADREPORE
Descrizione: Gli animali di questa sottoclasse sono costituiti da polipi con sei (o multipli di sei) tentacoli. Possono essere sia solitari che coloniali.
Questi organismi sono i principali costruttori di barriere. Ogni polipo secerne carbonato di calcio che irrobustisce ed accresce la colonia. I polipi si nutrono di zooxantelle (alghe che vivono in simbiosi con le madrepore ed alle quali si deve la colorazione dell’ospite) e di zooplancton.
Le forme, i colori e le dimensioni delle madrepore sono molto varie: possono essere di forma arborea, o globosa, ampi ombrelli, torri e monoliti e molto altro ancora.
Le Acropore sono le specie più diffuse nei mari tropicali e molto utilizzate dai giovani pesci che si rifugiano tra i loro rami intricati per sfuggire ai predatori. Spesso la colorazione varia tra il rosa ed il viola per le zooxantelle che le abitano.
Alla specie Seriatopora appartengono strutture esili arboree e dalle punte molto sottili. A lamelle come un fungo, la Fungia si distingue dalle altre madrepore perché costituita da un unico polipo. Solo di notte il polipo protrude i tentacoli per cibarsi di plancton. Sembrano dei piccoli mazzi di fiori le Dendrophylla che abitano frequentemente i tetti delle grotte e si nutrono soprattutto di notte.

Back