Home Page

Il Segretario Generale del SAARC attacca il governo sulla detenzione del Giudice della Corte Criminale

Il governo maldiviano si è scontrato con la più giovane e prima donna Segretario Generale del SAARC, Fathimath Dhiyana Saeed sulla legalità dell’arresto del Giudice della Corte Criminale, Abdulla Mohamed.
Nel discorso tenuto alla conferenza stampa organizzata da un gruppo di avvocati che contestavano la legalità dell’arresto del Giudice Mohamed, trasmessa sulla televisione privata del leader del Partito Jumhoree (JP), Gasim Ibrahim, la Saeed ha accusato il governo di ignorare la legge e ha chiesto che il parlamento si opponesse. Il giorno successivo la Saeed ha dato le dimissioni.
(Minivan News)


Mondomaldive.it