Archivi per la categoria ‘Info TO/comunic. stampa’

Alle Maldive inaugurata la prima clinica con standard europei per soccorrere e assistere i turisti e i maldiviani

martedì, 8 novembre 2016
E’ stata inaugurata alle Maldive la European Clinic Maldives, la prima clinica in grado di offrire un servizio di pronto soccorso, assistenza sanitaria e cura di alto livello, con standard e medicinali europei. Ed è italiana.
La possibilità di ricorrere a una struttura medica di livello europeo, in grado di intervenire, in caso di incidente, malattia o malore, anche presso i resort, è sempre stato un grande problema per il turismo nell’immenso arcipelago maldiviano, da molti anni la meta più ambita dagli italiani, specie durante la stagione invernale.
Ora grazie alla European Clinic Maldives, realizzata a Hulhumale, in posizione strategica sulla stessa isola dell’aeroporto e a 5 minuti dalla capitale Malé, i turisti, ma anche i maldiviani, non avranno più bisogno di arrivare a Colombo, nello Sri lanka, che fino a oggi rappresentava l’unica alternativa agli ospedali locali, i quali non sono in grado di offrire un livello di assistenza e di pronto soccorso equiparabile agli standard occidentali.
Proprio per questo il 7 novembre l’inaugurazione della nuova clinica ha avuto una grandissima eco sui media nazionali maldiviani e una grandissima attenzione da parte delle autorità locali e governative: insieme al console onorario italiano a Malé Giorgia Marazzi, erano presenti all’inaugurazione della European Clinic Maldives, il vice Ministro della salute Mohamed Rafeeq Hassan, il coordinatore del Programma di salute pubblica Mohamed Shaheed, il sindaco di Hulhumale, i maggiori responsabili del settore turismo e dell’economia, consapevoli che questa nuova struttura rappresenta una grande possibilità di sviluppo per il settore.
Anche perchè, come ha spiegato il direttore sanitario, dott. Giuseppe Siracusa, che ha accompagnato i giornalisti e le autorità nella visita ai nuovi locali della clinica, la European Clinc Maldives non opererà solo nella sede di Hulhumale, con il suo ambulatorio di medicina generale, quello di diagnostica, quello di pronto soccorso, tutti dotati delle più moderne apparecchiature elettromedicali, ma è in grado di portare le stesse cure e la stessa assistenza sulle altre isole, con apparecchiature portatili e un servizio di telemedicina tra i più avanzati. Hanno particolarmente colpito gli invitati gli ambienti moderni ed efficienti, la strumentazione per le indagini cardiache (ECG) all’avanguardia, quelle nel campo ultrasonico (ecografia) e di analisi biochimiche, oltre che la possibilità di trasmettere i dati vitali di un paziente in telemedicina, ad un consulente medico remoto. E’ a questo punto che il vice ministro Rafeeq ha commentato: “Questo è un aspetto che per i maldiviani rappresenta una priorità”, viste le distanze tra le isole dell’arcipelago.
 
per maggiori informazioni
europeanclinicmaldives.info@gmail.com
http://www.europeanclinicmaldives.net/
 
logo-ecm-menusito

EXPO, accordo Bicocca-Maldive

mercoledì, 24 settembre 2014

Milano, 24 settembre 2014 – L’Università di Milano-Bicocca ha siglato un accordo di collaborazione con Maldives Marketing & Public Relations Corporation-MMPRC, Ente incaricato dal Governo Maldiviano a rappresentare il Paese durante la manifestazione EXPO Milano 2015.

La collaborazione prevede la definizione dello spazio espositivo Maldive all’interno del Padiglione Isole, mare e cibo e la realizzazione di una serie di eventi scientifici e culturali che saranno svolti durante EXPO 2015 sia all’interno dello spazio espositivo Maldive, sia in altre sedi quali l’Acquario Civico di Milano e l’Università di Milano-Bicocca.

In particolare, l’intesa prevede le seguenti attività:

Preparazione di un documentario sulla cultura della pesca e dell’agricoltura nelle Maldive;
Organizzazione di conferenze ed eventi aperti al pubblico riguardanti temi proposti da EXPO;
Sviluppo di applicazioni per telefonia mobile e tablet legati a argomenti trattati da EXPO;
Summer school organizzate dall’Università di Milano-Bicocca nella Repubblica delle Maldive e aperte a studenti di tutto il mondo;
Organizzazione di eventi focalizzati sul ruolo delle donne maldiviane imprenditrici in agricoltura;
Presentazione di progetti innovativi come la costruzione di sistemi idroponici (coltivazione in acqua) sul mare.
L’accordo tra l’Ateneo e la Repubblicadelle Maldive è frutto di una consolidata collaborazione che già in passato ha dato vita a importanti progetti come la realizzazione del MaHRE Center Immagine Link Esterno, il centro internazionale di ricerca e formazione dell’Università di Milano-Bicocca sorto nel 2009 sull’isola di Magoodhoo nell’atollo di Faafu e divenuto in pochi anni un punto di riferimento nel campo della gestione ecosostenibile degli ambienti marini tropicali.

Il progetto prevede il coinvolgimento del Centro di Ricerca e Alta Formazione – MaRHE Center, dei dipartimenti di Biotecnologie e Bioscienze, Scienze Umane perla Formazione, Sociologia e Ricerca Sociale, Informatica, Sistemistica e Comunicazione, Scienze della Salute.

Di particolare interesse sono i documentari che racconteranno le due realtà produttive più significative delle isole: da un lato la vita dei pescatori sulla scogliera corallina, il loro rapporto con il mare, la manualità che ancora caratterizza le tecniche di pesca tradizionale; dall’altro il modello di agricoltura biologica sostenibile gestito da donne imprenditrici come Shahida Zubair con la sua azienda nell’atollo di Baa. Queste esperienze verranno illustrate dagli stessi protagonisti, i pescatori e le imprenditrici maldiviane, nel corso di incontri appositamente organizzati. Saranno anche allestite mostre fotografiche in aziende agricole lombarde che rimarranno aperte al pubblico nel corso di EXPO.

«L’accordo – spiega Paolo Galli, docente di ecologia, Direttore del MaRHE Center e coordinatore del progetto – da un lato dà la possibilità alle Maldive di muoversi nel contesto italiano e di far conoscere la propria cultura e la fragilità di quell’ecosistema, dall’altro conferma la vocazione internazionale della nostra Università. Da anni siamo presenti alle Maldive con diversi progetti, condotti in collaborazione con il governo, la popolazione locale e con le università di tutto il mondo. Il nostro centro di ricerca MaHRE in poco tempo è stato visitato da ricercatori di quindici Paesi e vogliamo dimostrare la stessa capacità attrattiva anche per lo spazio espositivo Maldive al quale collaboriamo in vista di Expo 2015. Questo nuovo accordo è stato sostenuto anche dal ministero degli Esteri attraverso il Console Onorario italiano alle Maldive, Giorgia Marazzi».

«L’intesa che abbiamo siglato con la Repubblicadelle Maldive – dice Francesca Zajczyk, delegata del Rettore per Expo 2015 – è la sintesi delle esperienze scientifiche e didattiche che stiamo portando avanti nel nostro centro di ricerca e formazione alle Maldive dove lavoriamo da tempo a temi cruciali per Expo quali ambiente, sostenibilità e salvaguardia delle risorse alimentari. Siamo quindi molto soddisfatti di dare questo significativo contributo a Expo».

Atmosphere Kanifushi Maldives

giovedì, 18 aprile 2013

Introduzione ad Atmosfere

Atmosfere è un attraente e nuovo brand di resort nell’Oceano Indiano, sponsorizzato dal rinomato gruppo Maldivian resort development & research, Eon resorts.


Atmosphere offre un’affascinante esperienza naturale e culturale grazie alla zona dove è situato e riesce a ad arrivare al centro delle emozioni dei visitatori, regalando ad ogni ospite un’avventura che meglio si adatta alle proprie esigenze e desideri.
Ovunque ci si trovi, Maldive, India o Sri Lanka, ogni esperienza all’interno del gruppo Atmosphere porterà il viaggiatore esigente ad immergersi nella ricchissima ed affascinante cultura della regione dell’Oceano Indiano, offrendo una memorabile esperienza ricca di colori, passione e calore.
Il resort abbraccia l’Art of Balance, l’arte dell’equilibrio, e ne fa di quest’arte la propria filosofia, bilanciando divertimento, tranquillità e valori.
L’Atmosphere Kanifushi Maldives aprirà a Novembre 2013 e sarà il primo alle Maldive del gruppo Atmosphere, fondendo design contemporaneo, arte maldiviana e una vegetazione tropicale unica, in modo da preservare il vero spirito maldiviano.

Situato nello atollo Lhaviyani e circondato dalle favolose acque azzurre dell’oceano, il resort sta concludendo i lavori di completamento e sarà un resort a cinque stelle che offrirà un eccellente servizio e una promozione All inclusive Plan- Platinum Plus.

Le Villa del resort si affacciano sui due kilometri di splendida laguna, offrendo la massima privacy e una meravigliosa vista del tramonto.
il soggiorno nelle Villa indimenticabile.
Un rinomata società che progetta resort, la Eon Resorts, è stata la forza che ha guidato lo sviluppo di molti villaggi di successo alle Maldive, inclusi Island Hideaway, Constance Halaveli, Jumeirah Dhevanafushi, Jumeirah Vittaveli, e Viceroy Maldives.

Gli spazi e gli interni maldiviani, integrati dalla stupenda vista sul mare, renderanno il soggiorno nelle Villa indimenticabile.
Un rinomata società che progetta resort, la Eon Resorts, è stata la forza che ha guidato lo sviluppo di molti villaggi di successo alle Maldive, inclusi Island Hideaway, Constance Halaveli, Jumeirah Dhevanafushi, Jumeirah Vittaveli, e Viceroy Maldives.
Atmosphere è pronto per regalare l’unicità della sua filosofia grazie all’Atmosphere Kanifushi Maldives, offrendo un elegante rapporto qualità-prezzo a tutti i turisti esigenti.

NIYAMA vince il premio di Best New Sensation 2012 ai Tatler awards 2012

domenica, 2 dicembre 2012

Maldive Promotion House- PER AQUUM, ha annunciato che la nuovissima proprietà NIYAMA Maldives ha vinto il titolo di Best “New Sensation 2012” al Tatler Awards 2012 che si è tenuto presso l’Hotel Ritz, a Londra il 26 Novembre 2012.
I prestigiosi Taltler Awards sono estremamente stimati e quest’anno non ci sono state eccezione poiché la nuova editrice della rivista Travel, Francisca Kellet, ha presenziato per onorare i vincitori. Una commissione di esperti scelta dal team editoriale di Tatler ha selezionato i vincitori, ogni hotel è stato visitato e scelto da 101 tra gli hotel che comparivano nella guida annuale di turismo. Il vincitore del titolo “Best New Sensation” doveva aver inaugurato ed possedere qualcosa di completamente nuovo in grado di ispirare il mondo del turismo. Gli editori di Tatler parlano di NIYAMA come “ fresco, sorprendente e inaspettato, queste sono le Maldive con un deciso cambio di prospettiva; è da togliere il fiato”. I precedenti vincitori del titolo includono Viceroy Anguilla, Devi Ratn and La Residence South Africa.
Brian Gardiner , direttore generale del NIYAMA era all’evento per ritirare il premio ed ha commentato “ come parte del PER AQUUM volevamo creare una differenza che ci facesse notare non solo nelle Malvide ma che creasse idea di emulazione a livello globale e che portasse stimolo e divertimento alla destinazione. Questo riconoscimento è una diretta conseguenza dei risultati ottenuti. Sono molto orgoglioso di essere parte di un team che osa cambiare in ogni momento ed è un onore assoluto essere qui a ritirare questo premio da parte di NIYAMA e PER AQUUM.
Neil Palmer, amministratore delegato di PER AQUUM, è stato entusiasta del titolo ed ha commentato “ avere la nuovissima aggiunta al PER AQUUM nominata Best New Sensation è un fantastico risultato, un tributo ed un grazie ai proprietari del NIYAMA, Dr. Ibrahim e Sanjay Maniku ed al nostro fedelissimo gruppo sia di NIYAMA sia di PER AQUUM. ”
Il premio di NIYAMA è un’ addizione al portfolio vincente di PER AQUUM. Esso ha portato un cambiamento moderno e tagliente rispetto alla tradizionale fuga maldiviana, bilanciando tranquillità con un senso di scoperta, divertimento e novità. NIYAMA è la casa del primo music club sott’acqua del mondo, Subsix, recentemente inaugurato da celebrità quali Tinie Tempah e DJ Poet Name Life.
NIYAMA offre 86 tra camere e suite con possibilità di scelta tra spiaggia e sull’acqua. La LIME SPA è aperta sia di giorno che di notte e offre l’atmosfera tipica di un oasi tropicale in grado di rilassare e ringiovanire. L’esperienza culinaria al NIYAMA va oltre l’immaginazione più fervida del visitatore, dal Tribal un’esperienza di campo moderna al Edge che gioca sul tema della gastronomia molecolare, fino al Deli dove gli ospiti possono acquistare e continuare la loro avventura alle Maldive.

Il Park Hyatt Maldives Hadahaa ottiene la certificazione di Silver EarthCheck

venerdì, 24 febbraio 2012

Al Park Hyatt Maldives Hadahaa, che ha aperto i battenti nel pacifico e meraviglioso atollo di Gaafu Alifu nell’aprile del 2011, è stata assegnata la certificazione di Silver EarthCheck, rendendolo uno dei pochi villaggi turistici al mondo ad avere un tale riconoscimento.
Il Park Hyatt Maldives Hadahaa è stato una delle prime proprietà alle Maldive a seguire attentamente il piano di costruzione della EarthCheck Design Standards fin dall’inizio. Grazie all’impegno con la EarthCheck Design Standards, la più importante organizzazione mondiale per il turismo certificato e sostenibile, il resort è considerato uno dei villaggi turistici più attenti all’ambiente al mondo.

(Fonte Miadhu News)

La compagnia aerea dello Sri Lanka riprende servizio con la tratta Malé – Zurigo

lunedì, 16 gennaio 2012

La Sri Lanka Airlines ha ricominciato il servizio per le Maldive mediante la tratta Malé –Zurigo, la compagnia ha iniziato il servizio per la città svizzera di Zurigo il 23 dicembre 2011, l’ultima delle destinazioni nell’ambito della continua espansione della sua rete di collegamenti globali.
Zurigo sarà la 60ima destinazione nella rete globale di collegamenti che adesso raggiunge 34 nazioni. La compagnia aerea, negli ultimi 11 mesi, ha iniziato collegamenti verso Shanghai, Guangzhou e Kochi, e una nuova tratta per Mosca iniziata a settembre 2011.
Zurigo è stata servita dalla compagnia di bandiera dello Sri Lanka per 25 anni a partire dal 1980, ma il servizio è stato sospeso nel 2005 durante il crollo globale dei trasporti aerei.

Le Maldive vengono ridefinite “sempre naturali”

sabato, 29 ottobre 2011

Le Maldive hanno ufficialmente cambiato lo slogan di marketing che le rappresenta in “sempre naturali” e hanno pubblicato il nuovo logo, fatto di isole, coralli, tartarughe, squali ed aironi che passano dal blu al verde.
L’obiettivo, ha detto il presidente dell’agenzia Quo, David Keen, era creare un marchio “di cui i maldiviani di tutto il mondo potessero essere orgogliosi”.
Il nuovo logo e slogan rimpiazzano il vecchio “il lato luminoso della vita” utilizzato per 11 anni.


Mondomaldive.it